CONFINDUSTRIA Avellino CF 80004630648 tel 0825-785511

  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
  • default color
  • red color
  • green color
Messaggio
  • Informativa utilizzo cookies

    Questo sito fa uso di cookie, i cookie consentono una gamma di funzionalita' che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito, si accetta l'uso dei cookie conformemente alle nostre linee guida.

    visualizza l'informativa completa

Benvenuto in Confindustria Avellino
RASSEGNA STAMPA LOCALE 04 SETTEMBRE 2017 PDF Stampa E-mail
Lunedì 04 Settembre 2017 09:54

RASSEGNA STAMPA LOCALE 04 SETTEMBRE 2017

 
BANDO PER I PIANI DI INVESTIMENTO AZIENDALI PER L’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO. INTEGRAZIONE DELLE RISORSE REGIONALI. PDF Stampa E-mail
Martedì 29 Agosto 2017 12:22

Prot. n. II/           /17
Avellino, 29 agosto 2017

OGGETTO: BANDO PER I PIANI DI INVESTIMENTO AZIENDALI PER L’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO. INTEGRAZIONE DELLE RISORSE REGIONALI.

Facciamo riferimento alla nostra precedente informativa del 5 giugno 2017 per informarvi che, relativamente al Bando Regionale per l’Efficientamento energetico del sistema produttivo campano, la Giunta Regionale con provvedimento del 14 agosto 2017, ha destinato una dotazione aggiuntiva di dieci milioni di Euro per sostenere la realizzazione di diagnosi energetiche o l’adozione di sistemi di gestione conformi alle norme ISO 50001.

La Regione Campania si è inoltre riservata di programmare ulteriore risorse finanziarie per la medesima misura e per le nuove misure che verranno avviate nell’ambito degli obiettivi finalizzati alla riduzione dei costi di produzione e della spesa energetica sostenuta della imprese, mediamente superiore a quella dei concorrenti europei.

Per quanto riguarda le procedure di verifica del Bando sull’efficientamento  energetico ci risulta che gli uffici regionali stanno  provvedendo ad inoltrare gli avvisi di ammissione, rigetto o integrazione della documentazione alle aziende partecipanti. Per i primi di settembre è prevista la pubblicazione della lista delle aziende ammesse.

Sarà nostra cura aggiornarVi su eventuali sviluppi.

Distinti saluti.

IL DIRETTORE
Dr. Giacinto Maioli

Delibera 531/2017

 
DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PRESTAZIONI OCCASIONALI. CIRCOLARE ISPETTORATO NAZIONALE DEL LAVORO N. 5/2017 PDF Stampa E-mail
Giovedì 31 Agosto 2017 11:43


Avellino, 31 agosto 2017

OGGETTO: DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PRESTAZIONI OCCASIONALI. CIRCOLARE ISPETTORATO NAZIONALE DEL LAVORO N. 5/2017

Facendo seguito alle precedenti informative relative alla nuova disciplina del lavoro occasionale di cui all’art. 54-bis della Legge 96/2017 Vi segnaliamo che l’Ispettorato Nazionale del Lavoro con la circolare n. 5/2017 del 09/08/2017 ha fornito indicazioni operative in particolare per quanto riguarda il regime sanzionatorio.

Nel rinviare alla circolare allegata, che precisa i limiti della occasionalità e saltuarietà nelle prestazioni nonché le sanzioni applicabili alle diverse violazioni, restiamo a disposizione per eventuali chiarimenti.

Distinti saluti.

IL DIRETTORE
Dr. Giacinto Maioli

Circolare n. 5/2017

Ultimo aggiornamento Venerdì 01 Settembre 2017 08:55
 
DIRITTO DI PRECEDENZA DEI LAVORATORI CON CONTRATTO A TERMINE. INTERPELLO N. 2/2017 PDF Stampa E-mail
Giovedì 31 Agosto 2017 11:12

Avellino, 31 Agosto 2017

OGGETTO: DIRITTO DI PRECEDENZA DEI LAVORATORI CON CONTRATTO A TERMINE. INTERPELLO N. 2/2017

Vi segnaliamo che il Ministero del Lavoro con interpello n. 2/2017 che alleghiamo, ha fornito indicazioni in merito alla interpretazione del diritto di precedenza di cui all’art. 24, comma 1 – del Dlgs n. 81/2015 concernente i lavoratori a termine nel caso specifico di assunzione di apprendisti.

In sintesi il Ministero ha precisato che non costituisce violazione del diritto di precedenza sia la prosecuzione del rapporto di lavoro dell’apprendista al termine del periodo di formazione, poiché non si tratta di nuova assunzione , sia l’assunzione di un apprendista nella misura in cui il lavoratore a termine risulti già formato per la qualifica finale oggetto del contratto di apprendistato.

Con l’occasione Vi ricordiamo che il diritto di precedenza in caso di nuove assunzioni scatta per i lavoratori a termine che abbiano prestato attività lavorativa per almeno 6 mesi e 1 giorno, anche a distanza di tempo, presso lo stesso datore di lavoro.

Inoltre la normativa (art. 24, comma 4 del DLgs 81/15) prevede a carico del datore di lavoro l'obbligo di menzionare nella lettera di assunzione a tempo determinato, la possibilità di esercitare il diritto di precedenza alla fine del rapporto di lavoro.

Ultimo aggiornamento Venerdì 01 Settembre 2017 08:53
 
RASSEGNA STAMPA LOCALE 31 AGOSTO 2017 PDF Stampa E-mail
Giovedì 31 Agosto 2017 08:39

RASSEGNA STAMPA LOCALE 31 AGOSTO 2017

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 423