CONFINDUSTRIA Avellino CF 80004630648 tel 0825-785511

  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
  • default color
  • red color
  • green color
Messaggio
  • Informativa utilizzo cookies

    Questo sito fa uso di cookie, i cookie consentono una gamma di funzionalita' che migliorano la tua fruizione del sito. Utilizzando il sito, si accetta l'uso dei cookie conformemente alle nostre linee guida.

    visualizza l'informativa completa

Benvenuto in Confindustria Avellino
ASSICURAZIONE INFORTUNI - OSCILLAZIONE PER PREVENZIONE - ISTANZA - RINVIO SCADENZA AL 28 FEBBRAIO 2011 PDF Stampa E-mail
Lunedì 31 Gennaio 2011 16:09

ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI


Prot. n. I/ 206/11
Avellino, 31 gennaio 2011


OGGETTO: ASSICURAZIONE INFORTUNI - OSCILLAZIONE PER PREVENZIONE - ISTANZA - RINVIO SCADENZA AL 28 FEBBRAIO 2011

Vi informiamo che il termine di scadenza per la presentazione delle domande all'Inail di oscillazione per prevenzione (art. 24 MAT), individuato dalla normativa nel 31 gennaio di ciascun anno, è stato rinviato al 28 febbraio 2011 (si veda la nota allegata).
Le aziende che hanno effettuato interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, ulteriori rispetto a quelli previsti per legge, possono presentare l'istanza di riduzione del tasso medio di tariffa (oscillazione del tasso medio per prevenzione dopo i primi due anni di attività, art. 24 delle Modalità di Applicazione delle Tariffe).
Questo meccanismo di oscillazione non ha mai trovato un adeguato apprezzamento presso le imprese in quanto le percentuali di oscillazione (rispettivamente, 5% e 10%) non sono mai state ritenute adeguate nè proporzionate all'impegno in termini organizzativi che presuppongono.
Confindustria ha, quindi, chiesto di incrementare le risorse da utilizzare per questo incentivo e di incrementare le percentuali di sconto sul tasso medio.
L'Inail, con la delibera n. 79 del 21 aprile 2010 - "Riscrittura a tariffa vigente dell'articolo 24 del DM 12.12.2000. Riarticolazione delle percentuali dell'oscillazione per prevenzione (c.d. Terza oscillazione)" - ha parzialmente accolto le richieste delle parti sociali di rivedere la distribuzione delle risorse destinate alla riduzione del tasso medio di tariffa ed ha introdotto alcune modifiche procedurali (slittamento del termine di presentazione delle istanze al 28 febbraio dell'anno ed eliminazione dei riferimenti specifici alla tipologia di interventi da adottare).
Il decreto ministeriale si trova attualmente presso la Corte dei Conti per l'apposizione del visto e la conseguente registrazione, cui seguirà la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.
In attesa della imminente pubblicazione del Decreto ministeriale, l'Inail ha ritenuto opportuno, anche su sollecitazione del Consiglio di indirizzo e vigilanza, rinviare la scadenza del termine per la presentazione delle domande al 28 febbraio 2011. Ovviamente, è stato predisposto un meccanismo applicativo per applicare le nuove percentuali di oscillazione a tutte le domande accolte, presentate prima e dopo la pubblicazione del decreto.
Ci riserviamo ulteriori comunicazioni in occasione della pubblicazione del Decreto ministeriale.
Distinti saluti.

IL DIRETTORE
Dr. Giacinto Maioli

All.c.s.
Proroga termine istanze

Ultimo aggiornamento Lunedì 07 Febbraio 2011 16:40
 
COMUNICATO STAMPA Certificazione AEO Agenzia delle Dogane PDF Stampa E-mail
Giovedì 27 Gennaio 2011 12:24

Confindustria Avellino in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane organizza un seminario informativo sul tema:
“LE NOVITA’ E LE OPPORTUNITA’ OFFERTE DALL’AGENZIA TESE A SEMPLIFICARE E VELOCIZZARE LE PROCEDURE DEL SETTORE DOGANALE: L’ISTITUTO DELL’A.E.O. (Operatore Economico Autorizzato)”
Il Seminario si svolgerà Martedì 1° febbraio 2011 alle ore 15,00 presso la sede di Confindustria Avellino (Via Palatucci 20/a).
L’esigenza di informare le aziende e tutti gli operatori che effettuano scambi commerciali con l’estero sulle nuove procedure che possono semplificare gli adempimenti doganali è stata determinata dai recenti provvedimenti adottati dalla Direzione Interregionale delle Dogane   in merito alle importazioni in regime di deposito IVA, in base alle quali le aziende  hanno dovuto presentare entro il 31 dicembre scorso delle apposite istanze, corredate da documentazione, al fine di essere esonerate  dalla prestazione di garanzie.
Ciò ha riguardato in particolare le aziende conciarie di Solofra che tradizionalmente effettuano operazioni di importazione della materia prima.
Da qui l’interesse ad effettuare un approfondimento sui nuovi strumenti a disposizione, come la certificazione A.E.O. (Operatore Economico Autorizzato).
Grazie alla  disponibilità ed alla collaborazione manifestata dai responsabili dell’Agenzia delle Dogane è stato possibile organizzare il Seminario, che costituisce la prima iniziativa del genere realizzata nella nostra Provincia, che Confindustria Avellino è  ben lieta di promuovere ed ospitare.
L’introduzione dei lavori del Seminario è affidata al Presidente di Confindustria Avellino dott. Sabino Basso ed al Direttore Interregionale delle Dogane dott. A. Libeccio, mentre la dott.ssa S.Esposito Direttore dell’Ufficio dogane di Benevento ed Avellino, provvederà alla presentazione dei vari argomenti.
Seguiranno gli interventi tecnici del dott. F. Pessolano  che tratterà delle novità ed opportunità in tema di telematizzazione nel settore delle dogane, del dott. L. Improta che esporrà i benefici ed i vantaggi connessi allo status di Operatore Economico Autorizzato, mentre la dott.ssa C. Pirone affronterà l’argomento dei percorsi autorizzativi, delle varie tipologie di certificati e delle metodologie di controllo.
Infine ampio spazio sarà dedicato al dibattito ad alle risposte ai quesiti.
La partecipazione al seminario è aperta alle aziende di tutti i settori che effettuano scambi commerciali con l’estero ed agli operatori interessati, previa comferma agli uffici di Confindustria Avellino contattanto il numero 0825/785510 o via e-mail all’indirizzo  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 
SEMPLIFICAZIONE DELLE PROCURE DOGANALI. CERTIFICAZIONE A.E.O. SEMINARIO INFORMATIVO. MARTEDI 1° FEBBRAIO 2011 CONFINDUSTRIA AVELLINO. PDF Stampa E-mail
Mercoledì 26 Gennaio 2011 10:24


ALLE IMPRESE ASSOCIATE
LORO SEDI

Prot. n. I/   165 /11
Avellino, 26 gennaio 2011

OGGETTO: SEMPLIFICAZIONE DELLE PROCEDURE DOGANALI. CERTIFICAZIONE A.E.O. SEMINARIO INFORMATIVO. MARTEDI 1° FEBBRAIO 2011 CONFINDUSTRIA AVELLINO.

Le recenti disposizioni adottate dalla Direzione Interregionale dell’Agenzia delle Dogane per quanto riguarda le impostazioni in regime di deposito IVA e le conseguenti iniziative svolte per garantire l’operatività delle aziende associate, ci hanno indotto a promuovere un approfondimento sulle problematiche evidenziate dagli associati in relazioni alle operazioni doganali di import –export.

Grazie al dialogo avviato ed alla collaborazione dell’Agenzia delle Dogane, abbiamo organizzato un seminario sul tema:

“Le novità e le opportunità offerte dall’Agenzia tese a semplificare e velocizzare le procedure nel settore doganale:
l’istituto dell’A.E.O (Operatore Economico Autorizzato)”

che si svolgerà presso la sede di Confindustria Avellino (via Palatucci, 20/A)
Martedi 1° febbraio 2010 alle ore 15,00

Si allega il programma dettagliato del Seminario evidenziando che sono previsti gli interventi del Direttore Interregianale e del Direttore dell’Ufficio di Benevento ed Avellino.

Obiettivo dell’iniziativa è quello di illustrare in particolare le procedure per l’ottenimento della certificazione A.E.O. (Operatore Economico Autorizzato) e dei benefici che possono derivare per le aziende.

In tale occasione sarà dato spazio anche  alle novità derivanti dalla telematizzazione delle dogane.

L’invito a partecipare è rivolto in modo particolare alle aziende che effettuano scambi commerciali con l’estero ed a tutti gli operatori interessati.

Per motivi organizzativi si prega di confermare la partecipazione via email ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) o telefonicamente ai nostri Uffici (tel. 0825 785510)

Distinti saluti.

   IL DIRETTORE
Dr. Giacinto Maioli


Ultimo aggiornamento Mercoledì 26 Gennaio 2011 15:31
 
CONTRIBUTO SISTRI ANNO 2011. AGGIORNAMENTI PDF Stampa E-mail
Mercoledì 26 Gennaio 2011 15:34


ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI


Prot. n. I/   159 /11
Avellino, 25 gennaio 2010


OGGETTO: CONTRIBUTO SISTRI ANNO 2011. AGGIORNAMENTI

Facciamo seguito alla nostra circolare Prot. I/130/11 del 20/01/2011 relativa all’oggetto per segnalarVi che Confindustria ha avuto informalmente conferma da ambienti ministeriali della imminente pubblicazione sulla G.U. di un decreto che dispone, tra l’altro, il rinvio al 30 aprile 2011 del termine di versamento del contributo Sistri 2011.

Vi invitiamo quindi ad attendere ulteriori notizie prima di effettuare il versamento.

Distinti saluti.

   IL DIRETTORE
Dr. Giacinto Maioli 

 
SEMINARI DI AGGIORNAMENTO PER ASPP/ RSPP PDF Stampa E-mail
Venerdì 21 Gennaio 2011 18:02

Prot. n. III / 118    /11
Avellino, 19  gennaio 2011

OGGETTO: SEMINARI DI AGGIORNAMENTO PER ASPP/ RSPP

Vi informiamo che nell’ambito della formazione obbligatoria prevista per i Responsabili e Addetti al Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP /ASPP), organizzeremo 4 incontri di aggiornamento per approfondire le novità in tema di sicurezza aziendale.

Il d.lgs. 81/2008 all’art. 32 stabilisce i requisiti di qualificazione per il ruolo di RSPP/ASPP che deve avere specifiche professionalità e competenze, da acquisire con corsi di formazione che prevedono tre moduli A/B/C con verifica di apprendimento, nonché un curriculum formativo e di aggiornamento professionale ben definito.

In particolare i Responsabili e gli Addetti entro cinque anni dall’attestazione del modulo B specialistico, dovranno frequentare il corso di aggiornamento.
Il monte ore di aggiornamento varia in base al ruolo e al macrosettore di attività.

Il monte ore complessivo di aggiornamento può essere distribuito nell'arco di un solo corso o nell’arco di 5 anni.

Come consentito dall’Accordo Stato Regioni del 5.10.2006, si può frequentare ogni anno almeno il 20% delle ore previste e così via per i quattro anni successivi effettuando così un aggiornamento frazionato che consente di ottenere una preparazione al “passo” con l’evoluzione normativa, tecnologica e metodologica.

Proprio nell’ottica dell’aggiornamento frazionato abbiamo inteso organizzare un programma, diviso in quattro step della durata complessiva di 24 ore pari, ai fini normativi, a 24 crediti formativi.
I seminari in funzione del livello delle competenze già raggiunte dai Responsabili e Addetti avranno come obiettivo l’approfondimento di tematiche attuali meglio dettagliate nel programma allegato:

1. Rischio stress da lavoro correlato       (8 ore)
2. Modelli organizzativi ( D.lgs 231/01)     (4 ore)
3. Aspetti medici sui luoghi di lavoro     (8 ore)
4. La gestione operativa delle ditte esterne in azienda  (4 ore) 

Le aziende interessate dall’obbligo normativo di aggiornamento per i propri RSPP/ASPP , i datori di lavoro, i capi reparto e tutti gli addetti ai lavori, possono partecipare compilando la scheda allegata e restituendola entro Lunedì 31 gennaio 2011 a mezzo Fax al seguente numero 0825/271945.

Vi informiamo che i percorsi di aggiornamento saranno tenuti presso la nuova struttura di Ricerche e Studi srl in via Cesare Uva n. 52 (EX III TRAVERSA VIA TAGLIAMENTO N, 33) 83100 AVELLINO.

Invitiamo le aziende a contattare i nostri Uffici per tutti gli eventuali chiarimenti (0825 – 785513 – 14 e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) ed a consultare il sito www.confindustria.avellino.it nella area corsi e formazione.

Distinti saluti
IL DIRETTORE
                   Dr. Giacinto Maioli


Alleg.
1. scheda di iscrizione corso di aggiornamento frazionato (inviare al Fax 0825/271945)
2. Programma

 
<< Inizio < Prec. 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 Succ. > Fine >>

Pagina 420 di 430