CONFINDUSTRIA Avellino CF 80004630648 tel 0825-785511

  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
  • default color
  • red color
  • green color
LEGGE N.183/2011 ART.22 - SGRAVIO TOTALE PER I CONTRATTI DI APPRENDISTATO CON DATORI DI LAVORO CON MENO DI 9 DIPENDENTI- CHIARIMENTI INPS. PDF Stampa E-mail
Giovedì 15 Novembre 2012 12:32

 

ALLE AZIENDE ASSOCIATE
LORO SEDI

Prot. n. I/  1858 / /12
Avellino, 15 novembre 2012


OGETTO: LEGGE N.183/2011 ART.22 - SGRAVIO TOTALE PER I CONTRATTI DI APPRENDISTATO CON DATORI DI LAVORO CON MENO DI 9 DIPENDENTI- CHIARIMENTI INPS.

L’INPS, con circolare n.128 del 2 novembre c. m.,nel commentare le novità introdotte dal decreto legislativo n.167/2011 al contratto di apprendistato, ha tra l’altro affrontato anche la questione dello sgravio totale per le assunzioni di apprendisti assunti dalle aziende con meno di 9 dipendenti per il periodo 1° gennaio 2012 – 31/12/2016.
Tale misura, secondo le indicazioni fornite all’INPS dal Ministero del Lavoro,potrà trovare attuazione solamente nel rispetto delle disposizioni comunitarie in materia di aiuti minori (cosiddetto “de minimis”).
A tal fine i datori di lavoro, servendosi del modello allegato alla circolare, dovranno dichiarare all’INPS di averne diritto, utilizzando il cassetto previdenziale aziende e avvalendosi della funzionalità contatti. Per rendere più fluida l’ammissione al beneficio, l’istituto sensibilizza i datori di lavoro ad accelerare il più possibile i tempi di trasmissione della dichiarazione.
Poiché, come sopra ricordato,lo sgravio si applica a partire dal 1° gennaio 2012, alcuni datori di lavoro potrebbero già aver assunto apprendisti per i quali la norma prevede l’agevolazione contributiva e aver già provveduto a ridurre la contribuzione nel corso del 2012, anche in assenza di specifiche istruzioni INPS:pur avendo già applicato lo sgravio, tali datori di lavoro devono comunque trasmettere la dichiarazione relativa al “de minimis” e rivolgersi alle Sedi INPS per la sistemazione del pregresso.
Quanto ai datori di lavoro che,pur avendo assunto apprendisti potenzialmente destinatari dello sgravio, non ne hanno ancora usufruito,dovranno inviare la dichiarazione per il “de minimis” per avere dall’INPS il previsto codice di autorizzazione.Successivamente si renderà necessario eliminare i flussi Uniemens dei mesi pregressi e riproporli con i codici degli apprendisti corretti. L’operazione genererà un credito rimborsabile o compensabile, ma solo internamente, con debiti verso l’INPS.

Restiamo a disposizione per ogni ulteriore chiarimento e porgiamo distinti saluti.

IL DIRETTORE
Dr. Giacinto Maioli

All.c.s.
Circolare INPS 128/2012

Attachments:
FileDescrizioneUploaderFile size
Download this file (inps128-2012.pdf)inps128-2012.pdf Administrator247 Kb
Ultimo aggiornamento Lunedì 19 Novembre 2012 11:14
 

Condividi!

Analisi Fabbisogni Formativi 2014: partecipa all'indagine

Banner

EXPO2015

Banner

Cerca nel Sito